Sicurezza elettrica su dispositivi elettrici ed elettronici

Nel video l’Ingegner Veronica Polverari in qualità di responsabile tecnico del settore LVD (Low Voltage Directive) del nostro laboratorio di Falconara M.Ma in provincia di Ancona, spiega le attività di prova in riferimento alla sicurezza elettrica dei dispositivi elettrici ed elettronici.
I test permettono di verificare che i dispositivi non provocano danni (esempio scossa, surriscaldamento, corto circuito ecc…) a persone/cose durante il normale funzionamento.
Durante le prove abbiamo la possibilità di verificare anche i parametri costruttivi delle schede elettroniche e dei materiali usati tramite il Glow Wire e il Tracking test.
Il Glow Wire Test , determina la massima temperatura di lavoro, sottoponendo un materiale plastico al contatto con un filo incandescente per simulare gli effetti possibili di un sistema elettrico surriscaldato per brevi periodi e i possibili rischi d’incendio.
Il Tracking Test è usato per misurare la capacità di tenuta di un materiale isolante alle scariche superficiali (chiamate “tracce”).
La “traccia” è un percorso conduttivo che si forma in modo progressivo sulla superficie di un materiale isolante quando si supera la tensione di “breakdown”.

Quest’ultima può generare surriscaldamento, incendio e comunque alterare le proprietà di isolamento del materiale.
Nei prossimi video saranno filmate nel dettaglio alcune prove.