Nuova partnership con Met Laboratories

Lo scorso marzo, lo staff di Test’Ing si é recato a Baltimora, negli Stati Uniti, presso il quartier generale di MET Laboratories.

MET building

Dopo aver parlato e scambiato e-mail per diverso tempo, confrontando idee e opinioni con diversi interlocutori e cercando di trovare posizioni comuni per servire al meglio la sempre crescente domanda da parte dei produttori italiani, finalmente ci si è potuti conoscere vis-a-vis con l’obiettivo di creare una partnership tra le due realtà.

MET Labs è stato il primo organismo di certificazione ad ottenere l’accreditamento OSHA come NRTL ed è riconosciuto anche in Canada da SCC; opera in tutto il mondo, grazie all’adesione allo Schema CB e, anche se in Italia non è ancora conosciuto, in confronto ai concorrenti che operano invece da anni su territorio europeo con uffici e filiali locali, il suo marchio è ampiamente accettato in Nord America: molte aziende come Sega, Epson, Benq, Casio… si rivolgono ai suoi laboratori per poter testare, marcare e vendere in tutta tranquillità c/o grandi realtà distributive come Walmart e Amazon.

L’obiettivo di Test’Ing, sostanzialmente, é quello di poter offrire ai propri clienti servizi di ottenimento di marchi internazionali, che non prevedano dispendiosi iter di certificazione tramite enti consolidati sul territorio, i quali spesso impongono politiche e strategie costose, approfittando della loro condizione semi-monopolistica.

L’incontro con lo staff di MET ed in particolare con il direttore delle Field Operations, Mike Baldwin, il responsabile delle ispezioni di prodotto, Frank Casbolt, il responsabile del laboratorio di sicurezza, John O’Donnell, e i direttori marketing e vendite, Barnaby Wickham e Jeffry Frey, è stato molto proficuo: ha permesso, innanzitutto, la qualifica di Test’Ing nell’eseguire in Italia un servizio di marcatura dedicata a quadri e macchinari industriali, venduti singolarmente o in lotti limitati, denominata US Field Evaluation, in accordo agli standard UL 508A e NFPA 79.

A breve – siamo in fase di qualifica – sarà possibile estendere questo servizio a tutte le categorie di prodotto in commercio negli Stati Uniti e Test’Ing verrà autorizzata ad eseguire anche le Special Inspection, un servizio simile, valido per il Canada (in accordo a SPE-1000).

Per quanto riguarda il Listing

(marchio 
met 

)

delle produzioni di serie, Test’Ing ha la possibilità di gestire direttamente le fasi di analisi costruttiva e prove di laboratorio su alcune categorie di prodotto.

Lavorare con un ente prestigioso come MET è davvero una grande conquista per Test’Ing, nell’ottica di specializzarsi sempre di più nei servizi di prove e certificazioni che le aziende clienti necessitano per esportare in tutto il mondo, massimizzando i profitti e potendo contare su un partner affidabile e onesto.